Olio di cocco per dimagrire, funziona, opinioni

Un grasso che permette di dimagrire, possibile? Considerato un alimento in grado di apportare notevoli benefici alla nostra salute. Cos'è e perché fa bene l'olio di cocco. Può davvero essere utile per perdere peso? Negozi online dove acquistarlo al prezzo migliore.

L'olio di cocco viene estratto direttamente dalla polpa dell'omonimo frutto, i prodotti migliori vantano una spremitura a freddo e origine biologica della materia prima.

Nonostante sia un grasso puro, per di più con una altissima percentuale di grassi saturi, gli vengono riconosciuti molti benefici, peraltro supportati da rilevanti prove scientifiche e studi clinici.
Il segreto è nella particolare struttura degli acidi grassi a catena media, questi sono metabolizzati in modo diverso rispetto agli altri grassi, vengono immagazzinati con maggiore difficoltà nel nostro organismo, favoriscono lo scioglimento del grasso accumulato ed aumentano il livello di corpi chetosi nel sangue.

Perché fa bene
Lista non esaustiva dei presunti o provati benefici:
- Aumenta il colesterolo buono HDL
- Funziona come un termogenico e permette di bruciare più grassi, particolarmente efficace contro il grasso addominale
- Aumenta il dispendio energetico
- Dona maggiore sensazione di sazietà rispetto ad altri grassi e quindi riduce l'appetito
- Può rinforzare il sistema immunitario
- Può essere efficace per combattere le infezioni da Candida
- Protegge il sistema cardiovascolare
- L'acido Laurico in esso contenuto è un potente antivirale e antisettico
- Ottimo in ambito cosmetico come crema per la cura di pelle e capelli
- Molto stabile ed adatto all'uso in cottura, indicato per fritture anche se ha un punto di fumo inferiore all'olio extravergine di oliva (comunque più elevato dell'olio di mais, soia, girasole e paragonabile a quello di arachide). Buono anche per i dolci in sostituzione a burro o margarina.

Sembra quasi assurdo che la regolare assunzione di un olio possa far dimagrire, ma ci sono diversi studi (qui un dettagliato elenco) che dimostrano la sua validità ed efficacia in tal senso. Ovviamente non se ne devono consumare quantità enormi, riduzione del girovita, dell'appetito e effetto termogenico si ottengono con la semplice sostituzione giornaliera di 1-2 cucchiai al posto dei grassi normalmente utilizzati.

Prezzo, dove acquistarlo
Innanzitutto una premessa, come già detto l'olio di cocco ha anche e soprattutto usi cosmetici. Pertanto se volete utilizzarlo nell'ambito dell'alimentazione dovete accertarvi che sia espressamente ad uso alimentare. Solitamente i negozi specificano la possibilità di uso interno.

Prodotto ancora poco diffuso ma reperibile comunque in supermercati molto forniti o negozi specializzati in articoli biologici.
Con temperature ambiente sufficientemente basse, inferiori a 30°, ha una consistenza solida, come fosse un burro, a temperature superiori appare invece come un normale olio.

Parlando strettamente di negozi online, trovate un olio di cocco vergine biologico da spremitura a freddo su Bulkpowders. Il prezzo attuale è di 12,99€ per il barattolo da 460grammi. Immettendo all'atto dell'iscrizione allo shop il codice invito FDPJZV si ottiene un buono sconto da 5€.

Su Macrolibrarsi c'è una vasta scelta in olio di cocco, non tutti però ad uso alimentare, alcuni prezzi sono convenienti altri un po' meno.

Discorso analogo per Ilgiardinodeilibri e Sorgentenatura, tanti prodotti a base di olio di cocco ma fate attenzione perché non tutti possono essere impiegati per l'alimentazione.

Su Biiosystem trovate l'olio di cocco alimentare coconoil, non raffinato e non idrogenato.

Conclusioni. Finalmente un prodotto naturale che funziona, che fa dimagrire. Certo non farà miracoli, ma è da molti considerato tra i grassi più salutari e comunque permette di ottenere dei risultati tangibili e provati nell'ambito della perdita di peso.
Insomma, che facciate una dieta o no, sembra che l'olio di cocco possa realmente aiutare a perdere qualche chilo di troppo, e in particolare a diminuire i grassi addominali.

Purtroppo ha un costo superiore a qualunque altra fonte di grasso normalmente impiegata nella nostra cucina, ma c'è anche da dire che l'utilizzo tipico è di 1-2 cucchiai al giorno.
Alla fine si può considerare come una spesa tutto sommato accettabile tenendo conto dei numerosi benefici e del fatto che risulta di gran lunga più efficace delle varie capsule di ketone del lampone, caffè verde, garcinia cambogia ed altre amenità simili.