Imetec Sj1000 succovivo, slow juicer, prezzo, opinioni

L'estrattore di succo secondo Imetec. Soluzioni all'avanguardia, bassi giri per l'estrazione, grande attenzione alla qualità e plastiche BPA free. Questi i principali punti di forza dello Slow Juicer Succovivo SJ1000. Opinioni e recensioni sul prodotto. Quanto costa. Acquistarlo al prezzo migliore.


Quello degli estrattori si sta via via trasformando da un settore di nicchia, almeno per il nostro paese, ad un fenomeno di moda, quasi di massa. Tanti nomi si sono gettati a capofitto in questo campo con prodotti più o meno validi.

Imetec decide di puntare direttamente al top e propone un estrattore dalle caratteristiche elevate ma ad un prezzo concorrenziale.

L'Imetec SJ 1000 Succovivo ha un potente motore da 240 watt e vanta un limitato numero di giri, appena 60 al minuto. L'imboccatura è larga 7,5 cm, pertanto è possibile introdurvi anche frutti interi. Naturalmente la coclea è specifica per questa funzione, la parte superiore ha infatti lo scopo di "catturare" gli alimenti e spezzettarli, quella inferiore si occuperà poi della spremitura vera e propria.
Ciò significa non doversi preoccupare di tagliare i parti piccole frutta e verdura per inserirle al suo interno.

I recipienti per scarto e succo sono entrambi da 0,8 litri. Comodo il tappo salvagoccia sulla bocchetta di uscita per il succo.

Le plastiche sono BPA free, ovvero senza il tanto temuto e potenzialmente pericoloso bisfenolo-A.
Coclea in Ultem resistente e durevole, la speciale forma con spire e inserti a punta di diamante (diamond technology) garantisce la massima estrazione di succo dai vegetali.

Buona dotazione di accessori. 3 filtri/cestelli. Quello fine per succhi più liquidi e con meno fibre. Quello con fori grandi per succhi polposi, consistenti e ricchi di fibre. Infine quello senza buchi per realizzare passate, vellutate e sorbetti.
Si può utilizzare con qualunque tipologia di frutta e verdura, anche quelle più dure e fibrose. Impiegabile per latte di mandorla, nocciole o da altra frutta secca.

In dotazione troviamo anche un libro ricettario con pratici consigli e guide per ottenere il massimo in termini quantitativi e qualitativi.

Trattasi insomma di uno strumento completo e versatile, con cui possiamo risparmiare tempo spremendo anche frutti interi. Naturalmente è consigliabile tagliare i cibi in parti più piccole per ottimizzare il processo. Ma se proprio andiamo di fretta possiamo contare su un motore potente e componentistica resistente.

Per il merchandising di questo strumento Imetec ha usato un volto noto come Marco bianchi, scienziato dell'alimentazione salutistica.
Sul sito ufficiale possiamo trovare schede tecniche, consigli nonché sfiziose ricette.
L'obiettivo è quello di sfruttare al 100% i nostri vegetali. Prima li spremiamo per ricavarne un ottimo succo, quindi utilizziamo lo scarto per dei secondi piatti o snack vegetali ricchi di fibre.

Le videoricette sono utilissime per i neofiti, permettono di comprendere che mix effettuare e soprattutto in quali proporzioni.
Quelle ad opera di Lisa Casali sul recupero degli scarti appaiono straordinarie. Effettivamente usando un qualunque estrattore ci troviamo ad avere molto materiale che non sappiamo come impiegare. Invece è giusto far comprendere che i vegetali sono importanti nella loro interezza, va bene berli, ma è importante anche mangiarli per assumere tutte le loro preziose fibre. Possiamo quindi trasformarli in crackers, hamburger vegani o sfiziosi snack salutari.

Prezzo
Sullo shop Imetec viene attualmente venduto a 299€, ne deduco quindi che si tratti del suo prezzo di listino. Qui trovate anche il manuale di istruzioni in Italiano in formato pdf.

Personalmente ho trovato buone offerte su Ebay.

Discorso a parte invece per Amazon: Imetec Succovivo SJ 1000 Il prezzo tende a variare nel corso del tempo e in periodi di sconti alcuni utenti l'hanno pagato addirittura 50 euro in meno rispetto al listino. Inoltre questa piattaforma è una preziosa fonte di informazioni, domande e risposte, testimonianze, commenti e tante recensioni utili.

Opinioni

In questo settore i primi produttori sono coreani, ma anche i cinesi stanno emergendo con macchine di buona qualità. Molte aziende propongono apparati made in china rebrandizzati, appongono il loro nome su un prodotto finito, esempi in tal senso sono l'RGV oppure lo slow juicer Hotpoint Ariston.
Per carità, nulla di male in ciò, se l'oggetto vale e non costa tanto allora può rappresentare un buon acquisto.

Ma Imetec sceglie la sua personale strada, prendendo il meglio da ciò che c'è in giro, e arricchendolo con soluzioni nuove e funzionali.

Succovivo è uno Slow Juicer di livello elevato, d'altronde si tratta di uno strumento che costa normalmente circa 300 euro. Sembra tanto ma presenta caratteristiche che in qualche modo permettono di confrontarlo ai modelli di marchi noti come Kuvings o Hurom che costano ben di più.

Ha un motore più potente della media ed è ad induzione, silenzioso, robusto, di lunga durata.

Di fatto è un modello whole, capace quindi di spremere alcuni frutti e verdure interi. Possiamo mettere carote o coste di sedano senza tagliarle. L'imboccatura è talmente larga che in molti casi non è necessario usare il pressino.
Ovviamente funziona meglio tagliando i vegetali in pezzi più piccoli, e alternando quelli duri a quelli più succosi, ma questo vale più o meno per tutti gli estrattori verticali, a prescindere dalla marca.

Spreme succo pressoché da ogni vegetale. Non ha problemi con carote, zenzero o finocchi, oppure con quelli a foglia verde. Funziona bene con i semi di melograno, i fichi d'india, e persino con la frutta secca, lo possiamo quindi usare per fare del latte vegetale da mandorle o nocciole.

La disponibilità dei 3 cestelli di fatto allarga le possibilità e permette di creare tante preparazioni gustose. Burro di noci, purea dai legumi, vellutate, salse, sorbetti e molto altro. L'unico limite è la nostra fantasia.

Si monta facilmente e l'uso appare intuitivo. La pulizia riguarda diversi pezzi ma risulta agevole, purché ovviamente la si faccia subito, prima che i residui secchino. Purtroppo è sconsigliato l'uso della lavastoviglie. Comunque anche con il lavaggio a mano ci si impiega davvero pochi minuti.

Il marchio è noto per i suoi prodotti di qualità, gode di una regolare garanzia e prevede centri di assistenza pressoché su tutto il territorio.
Il costo forse non è adatto alle tasche di tutti, ma se avete un budget fino a 300 euro, allora forse è l'estrattore che fa per voi.
Assolutamente consigliato.