Idropulsore ricaricabile da Lidl, opinioni

Strumento per l'igiene dentale e della bocca, grazie ad getto d'acqua rimuove i residui di cibo tra dente e dente e tra denti e gengive. Come funziona, caratteristiche e specifiche tecniche, quanto costa, opinioni sul prodotto, confronto con altri modelli.

Si può acquistare nei supermercati della catena Lidl, ma è disponibile unicamente durante il periodo di offerta che lo riguarda.

Idropulsore ricaricabile a marchio Nevadent Professional Care, modello NMD 3.7 A1.
Al momento in cui scrivo il suo prezzo è di 17,99 euro. Garanzia standard di 3 anni. Garanzia soddisfatti o rimborsati della durata di 90 giorni.

Apparato tutto in uno, integra la piccola pompa per generare il getto d'acqua, il serbatoio con capacità di 130 ml, la batteria al litio da 3,7 Volt 800 mAh, pulsanti e spie led per controllarne il funzionamento.


Potenza 3,5 Watt. Frequenza impulsi 1400 al minuto.
Tre i livelli di potenza selezionabili:
  • Jet 5,9 bar - getto forte utile per rimuovere i residui di cibo tra i denti
  • Normal 3,9 bar - getto normale con aggiunta di aria, per pulire gli spazi interdentali e massaggiare le gengive
  • Soft 2 bar - getto con molta aria al suo interno, indicato per massaggiare dolcemente le gengive

La carica ad induzione avviene poggiando l'apparato sull'apposita stazione. La carica completa impiega circa 15 ore.

La base funziona anche come supporto per i due ugelli in dotazione, può essere posizionata su un piano oppure attaccata a parete. Grado di protezione IPX7 per la base e IPX4 per l'idropulsore.

Sul manuale di istruzioni utente è chiaramente riportato di usarlo esclusivamente con acqua calda (max 40°C) o fredda, non con collutori o altre soluzioni chimiche che potrebbero danneggiare l'apparecchio.

Durante l'uso è consigliabile tenerlo quanto più possibile in posizione verticale al fine di evitare fuoriuscite di acqua.

Opinioni
A cosa serve l'idropulsore. Chiamato anche idrogetto o doccia dentale, è uno strumento per la pulizia che si affianca e non sostituisce completamente l'azione del dentifricio e spazzolino o quella del filo interdentale.


Utile per eliminare i residui di cibo tra i denti, risulta particolarmente indicato per la pulizia del solco gengivale e nella rimozione della placca. Fondamentale quando un apparecchio ortodontico impedisce il corretto uso del filo interdentale.

Questo modello a marchio Nevadent venduto da Lidl assomiglia moltissimo all'idropulsore Panasonic EW1211, sia nelle funzionalità e caratteristiche che nell'estetica, tanto più che nel manuale viene persino riconosciuta la compatibilità di accessori tra i due modelli.

Si tratta di un apparato tutto in uno con serbatoio integrato. Tale soluzione presenta alcuni vantaggi: costa poco, è estremamente portabile e una volta caricato funziona senza fili o tubicini che possono dare intralcio.

Di contro ci sono anche degli svantaggi: il serbatoio è di ridotte dimensioni per evitare eccessivo peso pertanto bisogna rabboccarlo più spesso, è necessario tenerlo in verticale durante l'uso e presenta meno regolazioni rispetto ai modelli con base più avanzati.

In ogni caso bisogna considerare che il prezzo è conveniente, e per tale cifra rappresenta sicuramente un buon affare. In passato modelli simili venivano proposti anche durante le televendite, ma si trattava di vere schifezze sotto il profilo di funzionalità e affidabilità. Questo della Lidl appare invece come un buon dispositivo ed è coperto da ottime garanzie.

Mi spiace che nel manuale sia indicato di non inserire il collutorio nel serbatoio. Altri modelli in commercio prevedono espressamente tale possibilità o addirittura lo consigliano. Effettivamente con il collutorio (assoluto o in soluzione con acqua) si rafforza l'azione nel combattere i batteri responsabili della formazione di carie o placca, e in generale si completa l'igiene dell'intera bocca.

Mio personale consiglio per tutti gli idropulsori, per favorire la durata nel tempo delle componenti interne è da favorire acqua con poco calcio e altri minerali. Qualora quella del rubinetto risulti eccessivamente dura, sarebbe quindi preferibile usare quella in bottiglia purché abbia un basso residuo fisso.

Parlando di alternative, sul mercato si trovano tanti altri idropulsori validi, sia modelli portatili che con base esterna.
Molto apprezzati dagli utenti quelli della gamma Waterjet o Oxyjet prodotti dalla Oral-B. La base integra un serbatoio di buona capacità (600 ml), funzionano anche con il collutorio oltre che con semplice acqua, prevedono diversi beccucci, e la regolazione della pressione aumentandone o diminuendone l'intensità su più livelli.