Rulli con serbatoio per verniciare, come funzionano, opinioni

Paint Roller, Paint Runner, Paint Wizard ed altri. Sono rulli con serbatoio integrato per verniciare pareti, soffitti ed altre superfici. Comodi da usare, permettono lavori veloci e puliti. Modelli in vendita, prezzi e opinioni.

Per verniciare pareti e altre superfici in casa possiamo impiegare i classici pennelli, con una buona manualità ed il giusto tempo garantiscono risultati apprezzabili.

I rulli sono in qualche modo più comodi. Un cilindro in materiale spugnoso si impregna di vernice, quindi lo poggiamo sulla superficie facendolo ruotare.

I rulli con serbatoio rappresentano una sorta di evoluzione. Piuttosto che bagnarli ripetutamente nel secchio o contenitore di vernice, riempiamo il serbatoio in modo da coprire diversi metri quadrati senza mai fermarci. Permettono insomma di lavorare più velocemente, e se usati bene non sporcano facendo cadere la vernice in terra.

Strumenti comodi, permettono effettivamente di dipingere molti spazi in casa senza dover necessariamente chiamare un pittore.
Dopo l'uso si risciacquano con della semplice acqua, meglio se tiepida e con un po' di sapone o solvente.

Proposti durante le televendite ma reperibili anche in negozi specializzati e non.

Cercando rullo pittura su Ebay escono fuori molte proposte. I prezzi sono variabili in base al modello e al singolo venditore. In linea di massima il costo per un set con rullo e flacone dosatore si aggira tra 10 e 20 euro compresa spedizione. I kit più completi prevedono anche un rullo più piccolo per i bordi e il manico estensibile o con prolunghe.

DMCshop propone per 39,99€ il Paint Runner. Un set abbastanza completo che comprende il rullo principale con serbatoio incorporato, rullo extra di ricambio, un rullo piccolo per le rifiniture, spatola a punta per gli angoli, vassoio e misurino per la vernice.

Vi segnalo il Rullo prodotto dalla Wagner. Funzionamento analogo ma basato su un principio differente. In questo caso il serbatoio è all'interno del manico piuttosto che in testa, in tal modo si ha una migliore distribuzione del peso durante l'uso. Si riempie quasi come se si trattasse di una grande siringa, quindi si preme l'apposita leva per far uscire la vernice ed imbibire il rullo.

Arriviamo infine alle opinioni. Prima di scrivere questo semplice articolo ho cercato di leggere molte recensioni in rete, allo scopo di verificare la bontà di questi prodotti. Ebbene, quelli più semplici ed economici non godono di buona fama, sono delicati e tendono a rompersi con facilità.
I modelli un po' più costosi presentano una buona resistenza, c'è gente che li usa addirittura da anni con piena soddisfazione.


In ogni caso l'elemento critico è la densità della vernice, se troppo liquida tende ad uscire e colare, facendo un disastro, se troppo densa proprio non passa dai micro fori. Inoltre quando il serbatoio è pieno questi rulli risultano pesanti ed è faticoso usarli sul soffitto.

Insomma, tali strumenti hanno pro e contro. I pittori professionisti ovviamente non li usano. Chi ama il fai da te potrebbe trovarli validi, ma ovviamente offrono una maggiore utilità solo su superfici ampie e lisce.