Magefesa Gransasso padelle antiaderenti per tutti i fornelli, anche a induzione

Magefesa è una azienda spagnola che produce pentole e padelle in varie linee. Recensione e opinioni personali sui modelli Gransasso da 26 e 30 cm di diametro.

Sono venuta a conoscenza di queste padelle quasi per caso, comprandone due esemplari in un banco di un mercatino di paese. Attirata inizialmente dal prezzo in offerta, appena 15€ per la padella da 30cm e 12€ per quella da 26cm.

Nel seguito, facendo un minimo di ricerche sul web ho scoperto che Magefesa è un importante marchio made in spain, con un suo mercato in Spagna, USA ed altri paesi. Presenta accessori da cucina di varia tipologia, dalle linee professionali in acciaio fino ai bollitori o le pentole a pressione.

In particolare la linea Gransasso ha una struttura in acciaio smaltato vetrificato a 820°. Fondo per una veloce distribuzione di calore per cotture in tempi più rapidi ed elevata efficienza energetica. Doppio strato di rivestimento antiaderente senza PFOA, doppio strato esterno di smalto.
Utilizzabili su tutti i tipi di fornelli: gas, elettrici, vetroceramica e induzione. Sono lavabili a mano o in lavastoviglie.



La finitura interna assomiglia in qualche modo alla pietra ma si nota chiaramente che è solo un effetto estetico, volto a differenziare questa linea dalle altre e inseguire la tendenza di mercato verso le padelle simil pietra.

Buone le proprietà antiaderenti, cibi come pollo, patate e verdure effettivamente non si attaccano al fondo, anche senza impiegare grassi. Invero non ho impressioni sul lungo periodo dal momento che le ho comprate recentemente ed utilizzate solo poche volte.
L'impressione per questo primo mese è più che positiva. Appaiono sufficientemente solide, pesanti e resistenti, d'altronde la struttura è in acciaio e non in leggero alluminio.
Si puliscono facilmente a fine cottura con un semplice pannocarta, poi le ripasso con un filo di acqua tiepida e comune detersivo per stoviglie. Spesso uso le semplici mani, senza spugne abrasive o detergenti aggressivi.

Importante seguire le comuni regole per la manutenzione delle padelle antiaderenti. Al primo uso cospargerle bene di olio. E se possibile usare qualche goccia di olio ad ogni impiego distribuendole con un pezzetto di carta da cucina, le calorie di poche gocce sono praticamente ininfluenti sulla dieta, soprattutto considerando che perlopiù l'olio rimane attaccato alla carta.
Evitare assolutamente gli sbalzi termici, ergo non mettere la padella sotto l'acqua fredda mentre è ancora calda.
Naturalmente non usare il coltello per tagliare i cibi nella padella. Ma non fare neanche una tragedia se la forchetta entra in contatto con il rivestimento antiaderente, se usata delicatamente non è in grado di danneggiarlo.

Le ho trovate anche online a prezzi convenienti. Alcuni modelli reperibili su Ebay: Magefesa. La versione spagnola di Amazon propone attualmente il set da tre padelle per circa 25 euro compresa la spedizione verso l'Italia.

In un altro articolo di questo stesso sito trovate un corposo elenco di marche che producono padelle in pietra antiaderenti.