Biosec essiccatori, modelli, opinioni, prezzi migliori

Essiccatori per alimenti molto efficienti, a risparmio energetico, ideali per un uso familiare, anche con ritmi e produzioni di un certo livello. Modelli in vendita, opinioni e recensioni, dove acquistarli ai prezzi più bassi.

L'essiccatore è uno strumento atto a rimuovere l'acqua dagli alimenti. Fondamentalmente funziona grazie a della semplice aria calda che viene convogliata all'interno di un contenitore in cui sono posizionati dei cestelli. Questa aria estrae in modo del tutto naturale l'umidità dai cibi, favorendo la loro conservazione nel corso del tempo.

In pratica viene replicata la funzione del sole, permettendo di essiccare anche in zone o in stagioni in cui non possiamo usufruire della sua intensa luce e calore. Inoltre, l'essiccazione offre la possibilità di mantenere a lungo gli alimenti in modo da poterli mangiare in tempi molto più ampi, preservando i principali elementi nutritivi.

In un altro articolo abbiamo già parlato degli essiccatori economici, apparecchi con costi a partire da 40 euro. Solitamente a sviluppo verticale, soluzione semplice, pratica e poco costosa, ma non efficiente dal momento che i cibi nei piani sovrapposti tendono a limitare il passaggio dell'aria.

Gli essiccatori Biosec che descriviamo in questo articolo sono invece a sviluppo orizzontale. Il flusso d'aria attraversa i vari cestelli in modo più naturale, come un normale vento, e non viene ostacolato dai prodotti all'interno.
Grande facilità d'uso grazie ai programmi preimpostati per numerosi alimenti, in alternativa possiamo sfruttare la modalità manuale.

Il modello base è il Biosec Domus B5. Dotato di 5 cestelli in materiale plastico adatto al contatto con gli alimenti. La capacità indicativa è di 2-3 Kg. Prezzo di poco inferiore ai 200 euro. Un buon compromesso tra spazio occupato, funzionalità e costo.

Il DeLuxe B6 presenta invece 6 cestelli. Interamente realizzato in acciaio inox. La capacità sale a circa 2,5-3,5 Kg. Prezzo superiore ai 300 euro.

Il modello Domus B10 è la versione maggiorata del B5. Di fatto offre una capacità doppia, indicativamente 4-6 Kg di alimenti. Costo di poco superiore ai 200 euro. Ottimo per chi vuole essiccare buoni quantitativi di cibi.

Il DeLuxe B12 è invece la versione doppia del B6. Anche questo con tunnel e cestelli in acciaio. La capacità è di 5-7 Kg. Prezzo superiore a 400 euro.

Menzione a parte per i fogli Drysilk. Solitamente non compresi con l'essiccatore, in taluni casi viene fornito un solo foglio. In realtà non sono essenziali, ma dal momento che permettono di staccare i cibi più facilmente una volta essiccati, e considerando che sono riutilizzabili pressoché all'infinito, credo rappresentino un valido acquisto. Magari all'inizio si può anche provare senza, non tutti gli alimenti tendono ad attaccarsi al fondo, ad esempio con le spezie o alcuni tipi di frutta o pomodori potrebbero non risultare così utili.

A fianco dei vari modelli sono forniti i links per l'acquisto dalla piattaforma Amazon, peraltro a prezzi leggermente più convenienti rispetto allo shop ufficiale di Tauro essiccatori.
Ottimi prezzi anche su Ebay: Biosec.

Essiccatori molto apprezzati da coloro che li hanno già comprati e provati. Non al livello di quelli professionali ma più che adatti ad un impiego casalingo, anche intenso. Le recensioni descrivono prodotti di qualità, facili da usare grazie ai programmi preimpostati ma regolabili a piacimento. Molto comoda la funzione di mantenimento atta a tenere il giusto grado di essiccazione fino a quando non estraiamo i cibi dei cestelli.