Piastra ad induzione Silvercrest da Lidl, opinioni

Piastra con singolo fornello. Permette di avere un punto cottura ad induzione, impiegabile con tutte le pentole e padelle con fondo ferromagnetico. Quali vantaggi offre. Confronto con altri sistemi di cottura. Come funziona, prezzo, opinioni personali.

Il fornello ad induzione sfrutta una corrente che, attraversando una bobina, genera un campo elettromagnetico che a sua volta porta alla produzione di energia termica all'interno di un recipiente metallico.

La piastra ad induzione proposta da Lidl è a marchio Silvercrest. Potenza regolabile su 10 livelli, da un minimo di 200 watt fino a 2000 watt. Regolazione della temperatura tra 60 °C e 240 °C.  Controlli touch e display led.

Superficie in vetro ad alta resistenza e facile da pulire. Protezione da surriscaldamento e sovratensione. Protezione bambini con blocco dei comandi. Spegnimento automatico quando non ci sono pentole sul piano.


Timer impostabile fino a 180 minuti. Adatta per pentole e padelle con fondo di diametro da 12 fino a 26 cm.
Prezzo 29,99€ (fine 2018). Negli anni passati la stessa piastra era invece venduta a 39,99 euro.

Garanzia standard di 3 anni. Garanzia soddisfatti o rimborsati della durata di 3 mesi.

Opinioni
I piani cottura ad Induzione sono molto diffusi nel nord Europa. Da noi un po' meno dal momento che l'elevato costo dell'energia elettrica tende a ridurre i vantaggi economici rispetto al gas. Inoltre le normali forniture elettriche non sono sufficienti per usare più fornelli contemporaneamente.

Ma in questo caso stiamo parlando di un fornello singolo, pertanto non ci sono problemi in tal senso.
Vediamo nel seguito i principali vantaggi dell'impiego di un fornello a induzione.

Efficienza elevata, circa il 90% dell'energia utilizzata viene convertita in calore utile per cuocere gli alimenti. Non utilizza il gas ma basta collegarla ad una normale presa elettrica. Molto veloce, di fatto si dimezzano i tempi per alcune cotture, o anche per far semplicemente bollire l'acqua.

Molto più sicura dal momento che non si hanno fiamme libere. Non ci sono rischi di fughe di gas. Si scalda solo la pentola posizionata sopra di essa, ma la stessa piastra rimane fredda. Eventuali cibi che cadono non bruciano, non carbonizzano.



Davvero utile la regolazione della temperatura, in molte preparazioni permette di avere un maggiore controllo sui risultati che vogliamo ottenere.

La cottura dei cibi è uguale? La risposta semplice è SI, non è come il microonde o altre forme alternative di cottura che alterano il gusto dei cibi. Con l'induzione è come se scaldassimo un recipiente con il gas, con il fuoco a legna oppure una resistenza elettrica, cambia l'origine dell'energia ma si tratta sempre di normalissimo calore proveniente dal basso e poi diffuso all'interno della padella o pentola.

C'è però anche un importante limite, ovvero l'assoluta necessità di impiegare pentole e padelle con fondo ferromagnetico. Per intenderci, se avvicinate una calamita al fondo della pentola e questa non si attacca, allora tale pentola non si può usare su un fornello ad induzione.

Invero questo aspetto è facilmente superabile impiegando un adattatore ad induzione, che dona a tali piastre una compatibilità totale. Sostanzialmente un disco in acciaio che si riscalda con il campo magnetico, e che diffonde poi il calore alle padelle o pentole poggiate su di esso, comprese quelle in coccio, ceramica, porcellana, vetro, pietra, alluminio o rame.

Posso usare padelle più piccole o più grandi? Parlando di induzione la misura riguarda il fondo della padella e non il diametro superiore, in pratica la parte che poggia sul piano. Questa piastra supporta pentole con un fondo di almeno 12 cm e massimo 26 cm di diametro.

Se usiamo padelle con un fondo più piccolo rischiamo che la piastra non le riconosca e non si attivi il campo magnetico. Quindi in linea generale non si può usare con una classica piccola caffettiera moka in acciaio, salvo impiegare un adattatore come descritto sopra.


Per quelle con fondo più grande, il manuale dice espressamente di non usarle. In linea di massima possono però funzionare, magari avremo un calore meno omogeneo, più elevato al centro, risulta quindi importante girare spesso i cibi.

Conclusioni
Si tratta di un oggetto interessante proposto ad un prezzo conveniente. Utile a tutti coloro che vogliono sperimentare o usare regolarmente questo nuovo sistema per cuocere e scaldare le pietanze. Permette di risparmiare tempo. Offre un valido punto cottura anche in case in cui non sia disponibile il tradizionale gas, ma risulta valido anche in accoppiata ai normali fornelli.

Piastra pratica e portatile. Si pulisce facilmente. Di gran lunga più efficiente dei fornelletti elettrici che scaldano mediante una resistenza. Per tutto quanto detto sopra mi sento di poterla consigliare senza alcuna riserva.

Parlando di alternative, i prodotti sul mercato con funzionamento analogo costano generalmente di più, e difficilmente supportano padelle con fondo fino a 26 cm.
In ogni caso questa piastra è disponibile da Lidl unicamente durante i periodi di promozione. Se non la trovate o se desiderate comunque un prodotto diverso, potete reperire tanti modelli qui: fornelli ad induzione. Vasta scelta di piastre singole, doppie e persino interi piani cottura.