Differenze tra Nespresso e Nescafé Dolcegusto

Nestlé detiene ben due marchi nel settore delle macchine da caffè con capsule. Apparentemente sono in concorrenza tra loro ma vi sono in realtà delle differenze nella fascia di utenza. Quale scegliere tra Nespresso e Nescafé Dolce Gusto? Sono compatibili?

Credo sia una domanda che diverse persone si sono poste. Nestlé già ha il suo Nespresso, ben affermato sul mercato e apprezzato dagli utenti, per quale motivo dovrebbe investire in un altro marchio con prodotti analoghi.


Peraltro i due sistemi non sono compatibili, ciò significa che le capsule Nespresso non vanno bene per le macchine Dolce Gusto e viceversa.

Lungi da me conoscere le più recondite e segrete strategie aziendali. Possiamo tranquillamente affermare che entrambi i sistemi fanno caffè, sono quindi più che validi per chiunque desideri un buon espresso.

Nespresso è maggiormente indicato agli amanti del caffè puro. Il marchio offre una grande varietà di capsule per qualunque palato, da quelli semplici fino ai più raffinati. Selezioni Grand Cru dai gusti ricercati, varietà speciali con mono coltivazioni provenienti da specifici luoghi nel mondo, fino alle edizioni limitate.
Vi sono anche variazioni aromatizzate al cioccolato, vaniglia o caramello, ma in generale Nespresso è più adatto a chi apprezza il solo caffè.


Nescafé Dolce Gusto sebbene faccia anche degli ottimi caffè, ha una selezione di capsule che spazia in una più ampia varietà di bevande. Le stesse macchine sono progettate per ospitare tazze alte e di più grande capienza rispetto ad una normale tazzina. Caffè espresso normale, lungo o decaffeinato; caffè americano; cappuccino, latte macchiato, anche in versione light, alla vaniglia o caramello, oppure senza lattosio alla soia; cioccolato caldo, chococino, il classico Nesquik, mocaccino; oltre ad una buona varietà di tè e tisane, sia calde che fredde.

In teoria il Nespresso dovrebbe essere da intenditori ed il Dolce Gusto il prodotto commerciale da supermercato, facilmente reperibile in molti punti vendita fisici e per una più vasta utenza.

In realtà gli equilibri non possono essere decisi completamente dall'azienda produttrice. Le capsule Nespresso si trovano un po' dappertutto, sia originali ma soprattutto quelle compatibili con miscele di altre marche.
Possiamo dire che Nespresso attualmente risulta una buona scelta anche per chi vuole essere più libero dal marchio.
Pertanto, se siete veri amanti del caffè, e vi piace sperimentare o usare le vostre miscele preferite, Nespresso potrebbe essere la soluzione giusta per voi.

Dolce Gusto offre una maggiore varietà. Se oltre al classico caffè, pensate di fare un buon uso di capsule per altre bevande come i vari tipi di cappuccino o tè, questo sistema potrebbe essere maggiormente adatto.
Anche per Dolce Gusto è possibile trovare capsule compatibili, ma la loro diffusione è inferiore rispetto a quelle Nespresso e in generale riguardano il solo caffè.