Macchina per zucchero filato Silvercrest da Lidl

Lo zucchero filato è la gioia dei bambini in occasione delle feste. Grazie ad una macchina specifica possiamo realizzarlo comodamente in casa. Come funziona quella venduta da Lidl, caratteristiche, prezzo. Opinioni e alternative.

Cos'è lo zucchero filato
Un prodotto tanto apprezzato quanto semplice ed economico. Nelle macchine attuali una resistenza scalda i granelli di zucchero per renderli liquidi. Il piccolo recipiente che lo contiene gira velocemente facendolo uscire per forza di inerzia da piccoli fori. Il liquido a contatto con l'aria più fresca tende a solidificare in tanti piccoli filamenti.


A quel punto si raccolgono tali filamenti avvolgendoli su un bastoncino oppure un cono di carta specifica per questo scopo. Si ottiene una massa morbida e ariosa che si squaglia in bocca, quasi assomiglia ad un enorme batuffolo di cotone.

Macchina per zucchero filato Silvercrest
Viene venduta nei supermercati della catena Lidl, ma è reperibile unicamente durante i periodi di offerta. Al momento in cui scrivo il suo prezzo è di 29,99 euro. Garanzia di 3 anni più l'usuale garanzia soddisfatti o rimborsati di Lidl.

Di forma rotonda come nelle più classiche macchine di questo tipo, ma in versione mini adatta per un impiego casalingo, specialmente in occasione di party, compleanni e altre feste.

Consumo massimo 500 watt. Ha in dotazione un cucchiaio dosatore per lo zucchero e 10 bastoncini in legno di bambù. Le ventose sotto la base le garantiscono una migliore stabilità. La confezione contiene ovviamente il manuale di istruzioni utente in Italiano e altre lingue.

Funziona con il normalissimo zucchero semolato bianco, eventualmente possiamo impiegare anche quello colorato e aromatizzato.

Come si usa
  • collegare la spina e premere il pulsante di accensione
  • aspettare 5 minuti affinché raggiunga la giusta temperatura
  • introdurre 10 grammi di zucchero nel contenitore al centro (la quantità che entra nel cucchiaio dosatore)
  • girare il bastoncino di legno tra le dita e nel contenitore esterno per raccogliere i primi filamenti
  • quando lo zucchero aderisce al bastoncino sollevarlo sopra la vaschetta, tenerlo in orizzontale e continuare a girarlo tra le dita per raccoglierne altro

Dopo l'uso spegnere la macchina agendo sull'apposito pulsante. Quindi attendere 15 minuti affinché si raffreddi completamente. Per evitare malfunzionamenti è necessario pulirla a fondo dopo ogni impiego.

Se possibile evitare di lasciarla accesa per troppo tempo, in quanto può scaldarsi eccessivamente provocando l'arresto forzato da parte del sensore termico di sicurezza di cui è dotata.

Opinioni
Tali macchine sono davvero carine, semplici da usare e in generale fanno felici quasi tutti i bambini. Ovviamente si impiegano maggiormente durante le feste, lo zucchero filato non è infatti un prodotto da consumare continuativamente.

Si tratta di zucchero, è dolce e ha una buona densità di calorie. Ma in realtà la quantità di prodotto immessa su ogni bastoncino è minima, in generale non preoccupante a fini salutistici. Poi, come già detto, non è cuna cosa che si consuma tutti i giorni.

Questa macchina della Silvercrest assomiglia molto alla Cotton Candy della Ariete, che a sua volta fa parte di una linea di prodotti con estetica vintage nei colori rosso e bianco. Assorbimento 450 watt. A detta del produttore si può usare sia con il classico zucchero che con le caramelle dure. Facile da smontare e da pulire. Gode di un vastissimo apprezzamento da parte di coloro che la hanno già acquistata e usata.

Se avete difficoltà a trovare i bastoncini specifici, sappiate che si possono usare anche quelli per gli spiedini. In ogni caso lo zucchero potrebbe scivolare sul legno, molti hanno risolto infilando in punta un marshmallow che evita questo fenomeno e inoltre dona un maggiore volume.

Se volete sbizzarrirvi e ottenere un effetto sorpresa, utilizzate dello zucchero aromatizzato oppure già colorato. Purtroppo quest'ultimo è abbastanza costoso, ma possiamo risolvere facendolo da soli.

Come colorare lo zucchero
A tale scopo si devono impiegare dei coloranti alimentari in gel. Importante che siano in gel perché contengono poca umidità e non vanno a bagnare eccessivamente lo zucchero.
La procedura più semplice è la seguente: mettere un po' di zucchero in una bustina di plastica, una di quelle per il congelatore va bene, aggiungere una puntina del colore di vostra scelta, quindi chiudere la bustina con una mano e con l'altra massaggiarlo in modo da amalgamare e distribuire uniformemente il colore.
Se lo zucchero rimane leggermente umido, probabilmente avete usato troppo colore, lasciarlo per poco tempo all'aria allo scopo di farlo asciugare.