Macchina per cubetti di ghiaccio da Lidl

Cos'è e come funziona la macchina del ghiaccio a marchio Silvercrest e venduta da Lidl. Caratteristiche e specifiche tecniche del prodotto, quanto costa, opinioni personali e alternative.

In questi giorni di promozione possiamo acquistare nei supermercati della catena Lidl una macchina per cubetti di ghiaccio di acqua potabile, codice modello SEMK 105 A1.
Garanzia di 3 anni. Certificazione GS in merito a qualità e sicurezza. Prezzo 99,00 Euro.

Alimentata da rete elettrica, ha un consumo massimo di 105 watt. Serbatoio dell'acqua integrato con capacità di 1,8 litri. Tubicino di scarico laterale per svuotare facilmente il serbatoio. Cestello in grado di contenere circa 800 grammi di cubetti di ghiaccio.


La capacità produttiva tipica è di 11-12 Kg di ghiaccio nell'arco delle 24 ore. I primi 9 cubetti sono pronti in 7-15 minuti, il tempo varia in funzione della temperatura dell'acqua e dell'ambiente.

Pannello comandi frontale su cui è presente un singolo pulsante di accensione e le seguenti spie: apparato acceso, cestino del ghiaccio pieno, mancanza di acqua nel serbatoio.

Sportello superiore, finestra oblò trasparente per controllarne il contenuto senza doverlo necessariamente aprire.

Sul lato destro l'apertura con ventola per far uscire l'aria riscaldata dal motore (compressore), dietro e a sinistra ci sono invece le aperture di aerazione. Per il posizionamento di questa macchina è importante che tali lati siano liberi, o perlomeno che ci sia sufficiente spazio per una corretta circolazione dell'aria.

Non riempire il serbatoio oltre il segno MAX, non usare acqua calda, la temperatura ideale è tra 8° e 25°. La prima produzione di cubetti è più lenta, continuando a funzionare diventa più veloce.



La confezione contiene: macchina per il ghiaccio, cestello per i cubetti, paletta, manuale di istruzioni utente.

Come funziona
Innanzitutto colleghiamo la spina ad una presa elettrica. Riempiamo il serbatoio di acqua. Quindi posizioniamo sopra di esso il cestello in cui verranno raccolti i cubetti.

Premiamo il pulsante di accensione e la macchina si avvia. Una pompa preleva acqua depositandola in una vaschetta. Dei cilindri metallici vengono immersi e, raffreddandosi, provocano la formazione di ghiaccio attorno ad essi. Quando il ghiaccio è pronto verrà depositato nel cestino.

Quindi continuerà in automatico fino a quando non la spegniamo, l'acqua si esaurisce o il cestello è pieno. Queste due ultime condizioni generano lo stop forzato della macchina, la quale riprenderà a funzionare aggiungendo acqua nel serbatoio o prelevando dei cubetti dal cestello.

Quando ci serve il ghiaccio basta aprire lo sportello superiore e prenderlo nella quantità desiderata con la paletta in dotazione.


Opinioni e alternative
Queste macchine possono rappresentare una soluzione efficace per produrre continuamente buone quantità di cubetti di ghiaccio. Utile per raffreddare cocktail e altre bevande, adatta per l'uso privato in casa, per feste con amici, oppure in ufficio.

Si possono usare in camper, roulotte o in barca, sfruttando la presa elettrica a 220V di un inverter.
Ovviamente ben si prestano all'impiego professionale in bar, pub, ristoranti o altri locali in cui si servono bevande fredde.

I cubetti hanno una caratteristica forma cilindrica cava, in generale sono considerati più gradevoli esteticamente rispetto a quelli classici a forma di cubo, inoltre avendo maggiore superficie tendono a raffreddare i liquidi in tempi minori.

Per avere i primi cubetti ci vuole ovviamente un po' di tempo, ma sempre molto meno rispetto a quanto impiegherebbe un congelatore, poi la produzione è a ciclo continuo e nell'arco di poche ore ne avremo tantissimi.



Il consumo è abbastanza limitato, quindi non c'è da preoccuparsi di lasciarla accesa per diverse ore consecutivamente.

Invero questa proposta da Lidl è molto semplice, la potenza non è elevata e mancano alcuni controlli per personalizzare la dimensione dei cubetti, oppure il timer per programmarne l'orario di attività. Ma il prezzo appare ragionevole e le garanzie sono buone.

Parlando di alternative, sul mercato si trovano tanti altri modelli con le medesime funzionalità, e talvolta con caratteristiche superiori. Molte offerte interessanti qui: Macchine per il ghiaccio.
Quella che vedete qui a destra è davvero semplice nell'uso, ha un serbatoio da circa 3 litri e produce 12-15 Kg di ghiaccio al giorno. Valvola laterale per lo scarico dell'acqua. Permette di scegliere la dimensione dei cubetti in 3 misure: small, medium e large. Il prezzo è solo di poco superiore a quella della Lidl.

Consigli generali
- Non lasciare l'acqua ferma nel serbatoio per troppo tempo, ad esempio più di un giorno, ciò per evitare che possano proliferare dei batteri.


- Se l'acqua del vostro rubinetto contiene molto calcare, potreste pensare di usarne una in bottiglia con basso residuo fisso. Così c'è meno rischio che, a distanza di tanto tempo, le componenti interne possano intasarsi.

- la produzione di ghiaccio diventa ancora più veloce se si utilizza acqua di frigorifero, quindi precedentemente raffreddata a 6-8 gradi °C. Ciò è particolarmente vero nel periodo estivo o comunque se la temperatura ambiente è elevata.

- in occasione di eventi in cui si prevede un elevato consumo di ghiaccio in un tempo molto breve, quale ad esempio potrebbe essere una pausa aperitivo di una conferenza con tante persone, alcuni fabbricano molti cubetti di ghiaccio con tali macchine e poi li ripongono nel freezer per mantenerli pronti all'uso.

- Così come avviene per i normali frigoriferi, se la macchina viene spostata è consigliabile attendere almeno un paio di ore prima di metterla in funzione, ciò al fine di far assestare il gas refrigerante presente nelle tubature interne.