Piatti, posate e bicchieri in bioplastica da Lidl

Lidl non venderà più gli articoli monouso per cucina in plastica, sostituendoli con altri in bioplastica e altri materiali di origine vegetale, ecologici, biodegradabili, compostabili e da smaltire nei rifiuti organici.

La riduzione delle plastiche inquinanti è ormai un imperativo generale, l'obiettivo per i prossimi anni è di limitarne l'uso il più possibile, ed evitarne del tutto l'impiego in alcuni settori.

A tal proposito, Lidl toglie dai propri scaffali i prodotti per cucina monouso realizzati con plastiche non biodegradabili. Al loro posto propone articoli ecologici maggiormente compatibili con l'ambiente.


Materiali impiegati
Mater Bi
Bio plastica biodegradabile e compostabile derivante principalmente da amido di mais e oli vegetali. Il processo di degradazione ad opera di microorganismi produce acqua, anidride carbonica e metano. Se immessa nell'ambiente, nell'arco di pochi mesi viene distrutta, trasformata in compost.

Materiale nato inizialmente in Italia, creato e commercializzato dalla Novamont, è oggi proposto anche da altre aziende.
Utilizzato nella produzione di buste ecologiche di negozi e supermercati, in sostituzione dei vecchi sacchetti in polietilene.

PLA
Sigla che indica l'acido polilattico, ovvero un polimero dell'acido lattico. Realizzato a partire dagli amidi, fibre e glutine di origine vegetale. Biodegradabile in tempi ragionevolmente brevi, ben si presta anche alla produzione di articoli trasparenti.

Fibra vegetale
Viene ricavata da cellulosa e derivati della lavorazione di piante a crescita veloce, così da garantire il minimo impatto sull'ambiente.



Prodotti in vendita da Lidl
Tutti gli articoli di seguito elencati sono biodegradabili e compostabili, ciò significa che una volta usati possiamo gettarli nel sacchetto dell'umido insieme ai rifiuti organici, oppure nella compostiera per chi la possiede.

Piatti fondi o piani
In fibra vegetale. Confezione da 25 pezzi. Prezzo 1,99€.

Forchette, coltelli e cucchiai
In Mater Bi. Confezione 25 pezzi. Prezzo 1,19€.

Cucchiaini
In Mater Bi. Confezione 40 pezzi. Prezzo 1,79€

Bicchierini da caffè
Fibra vegetale e PLA. 50 pezzi. Prezzo 1,79 euro

Bicchieri 200 cc
In PLA. Confezione da 50 pezzi, Prezzo 1,19€.

Bicchieri 390 cc
In PLA. Confezione 25 pezzi. Prezzo 1,49€.

Opinioni
Quella dei prodotti monouso ecologici è una delle strade percorribili per un futuro con un minore impatto sull'ambiente.


Già da molti anni conosciamo le buste in bioplastica, talvolta riconoscibili da un odore di mais cotto come popcorn, leggere e delicate, si rompono facilmente, e sono più costose. Ma se vogliamo salvaguardare la natura in cui viviamo, qualche sacrificio lo si deve pur fare.

L'ideale sarebbe l'impiego di oggetti quali piatti in ceramica, bicchieri di vetro, posate in metallo, buste pesanti per la spesa e così via, riutilizzabili tantissime volte, quasi all'infinito in taluni casi.

Ma il monouso ha comunque la sua ragion d'essere e in alcune situazioni si può rivelare molto utile. Ad esempio un pranzo con numerosi ospiti, potremmo non disporre di stoviglie, posate e bicchieri in quantità adeguata, e in ogni caso con quelli usa e getta risultano decisamente più semplici le successive operazioni di pulizia.

Il prezzo da pagare è rappresentato dal costo più alto. Almeno ciò vale in questo periodo di transizione in cui plastica tradizionale e bio sono ancora entrambe sul mercato.
Un confronto ai prezzi attuali: piatti in plastica 75 pezzi 2,99€, se dovessi acquistarne 75 in bioplastica spenderei invece circa 6 euro. Insomma la differenza è tangibile.
Si spera che in futuro i prezzi delle bioplastiche divengano più convenienti.