Fornello elettrico doppio da Lidl

Piastra elettrica con due punti fuoco per cuocere gli alimenti utilizzando qualunque tipologia di pentole e padelle. Come funziona, caratteristiche tecniche, vantaggi e svantaggi, opinioni personali.

In questi giorni di offerte possiamo trovare nei negozi Lidl un fornello elettrico doppio a marchio Silvercrest, modello SDK 2500 A1. Prezzo 19,99 euro.
Garanzia di 3 anni. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 90 giorni.



Alloggiamento in acciaio verniciato a polvere. Riscaldamento mediante resistenza elettrica. Piedini antiscivolo. Avvolgicavo integrato nel lato inferiore.


L'apparato offre due punti cottura con piastre pressofuse, ognuna dotata di un termostato con pomello per regolarne la temperatura. Spie led per indicare l'accensione di ogni piastra. Interruttore principale per accendere e spegnere il dispositivo.

Il primo fornello ha un diametro di 18 cm e presenta una potenza di 1500 watt. L'altro è più piccolo, con un diametro di 15 cm, e assorbimento di 1000 watt.
Il consumo di corrente massimo, accendendo entrambi i fornelli, è quindi di 2500 watt.

Opinioni
Il classico fornello elettrico, in questo caso in versione doppia. Molto facile da usare, basta collegare la spina e premere l'interruttore di accensione, posizioniamo la padella su una delle due piastre e giriamo la corrispondente manopola per avviare la cottura.

Al raggiungimento della temperatura impostata (la regolazione della manopola è solo indicativa, non c'è un valore numerico), la resistenza si spegne e così anche il led di stato. Quando il calore diminuisce si riaccende, e così via per mantenere la temperatura costante.



Si può impiegare con pentolame di qualunque materiale: ferro, alluminio, acciaio, ghisa, terracotta, ceramica ed altro.

È consigliabile utilizzare pentole con fondo di dimensioni simili alla piastra. Infatti se il fondo è troppo piccolo ci sarà uno spreco di energia, viceversa se è troppo grande la diffusione del calore potrebbe non essere uniforme.

La cottura con resistenza elettrica ha costi maggiori rispetto a quella con il gas, e risulta meno efficiente di quella ad induzione.
Ma un fornello di questo tipo risulta comunque pratico, funzionale, semplice e affidabile. Sicuramente una buona risorsa come soluzione di ripiego in luoghi in cui c'è la corrente elettrica ma non il gas.

Un esempio potrebbe essere la casa delle vacanze. Magari ci andiamo solo nei periodi estivi e non vogliamo spendere soldi tutto l'anno per l'utenza del gas. In tal caso possiamo cuocere i cibi con una cucina collegata ad una bombola, oppure con un fornello elettrico come quello qui descritto.

Conclusioni. Nel complesso si tratta di un prodotto funzionale e proposto ad un prezzo abbastanza conveniente. Ottime le garanzie.
Trattandosi però di un oggetto non in assortimento, difficilmente sarà disponibile al di fuori del periodo di promozione.