Ventilatori silenziosi, modelli, prezzi migliori

Il ventilatore è lo strumento più semplice per trovare sollievo dal caldo estivo e per favorire il circolo dell'aria nei nostri ambienti. Taluni modelli sono sufficientemente silenziosi da poter essere usati anche in camera da letto durante il sonno.

La rumorosità di un ventilatore può risultare particolarmente fastidiosa. Ci costringe ad alzare il volume della voce mentre parliamo, o quello della TV, toglie la concentrazione se stiamo lavorando o studiando, e siamo costretti a spegnerlo se non ci permette di dormire.

Il rumore è generato dal motore elettrico, dalle vibrazioni dell'intera struttura, e inevitabilmente dallo scorrere dell'aria sulle pale rotanti o altri elementi.


Quanto è rumoroso un ventilatore?
Il livello di pressione sonora (o potenza sonora) viene tipicamente indicato in decibel (dB). In linea di massima un ventilatore senza particolari accorgimenti genera un rumore intorno ai 65-66 dB, ma quelli peggiori arrivano anche oltre i 70 dB.

Ovviamente stiamo parlando della velocità massima, se impostiamo una velocità più bassa il rumore diminuisce di conseguenza.

Ventilatori silenziosi
Fortunatamente alcune aziende hanno pensato di risolvere questo problema adottando soluzioni che permettono di creare apparati silenziosi, o comunque molto meno rumorosi rispetto al normale.

Iniziamo la rassegna con un modello a mio avviso straordinario, il Rowenta VU5670 Turbo Silence. A piantana con altezza regolabile tra 110 e 140 cm. Elica a 5 pale, diametro 40 centimetri. Pannello di controllo elettronico con display Led, telecomando per comandarlo a distanza. Funzione Silent Night con rumorosità di soli 35 dB, appena percettibile. Ma anche alle velocità più alte il rumore è inferiore agli altri ventilatori.
Potenza 70 watt. Oscillazione automatica. Inclinazione regolabile. 5 velocità. Funzione Turbo Boost per un Potente flusso d'aria di 80 m³/minuto (4800 m³/ora, un vero uragano). Timer fino a 8 ore. Modalità Decrescendo per diminuire la velocità automaticamente nel corso del tempo.  
Gode di tante recensioni positive e un vastissimo apprezzamento da parte degli utenti.

Chi vuole spendere meno può invece fare affidamento sul Rowenta VU5640. Sempre a piantana regolabile in altezza, inclinazione manuale e oscillazione automatica. Elica con 5 pale e 40 cm di diametro. 4 velocità, flusso massimo 80 m³ di aria al minuto con la funzione Turbo Boost. Modalità Notte Silenziosa con una rumorosità di appena 45 dB. 
Pannello di controllo sulla piantana, non è dotato di telecomando.
Sicuramente un buon compromesso per chi desidera un ventilatore di alta qualità, che sia silenzioso e non costi molto.

Se preferite un ventilatore da tavolo, rimanendo sempre in casa Rowenta vi consiglio i modelli VU2640 con diametro da 40cm, e il VU2630 con diametro da 30cm.
Elica a 5 pale. 4 velocità, oscillazione automatica, orientamento verticale a scelta dell'utente. Funzione Notte Silenziosa per limitare la rumorosità a soli 45 dB nel modello da 40 cm, o 42 dB nel modello da 30 cm.
Praticamente il VU2640 equivale al VU5640 descritto poco sopra, ma è montato su un piedistallo corto piuttosto che su una piantana.


Buon prezzo e caratteristiche interessanti per il Bimar Silente VP455T. A piantana, altezza regolabile fino a 147 cm, elica a 5 pale e 40 cm di diametro, inclinazione regolabile. Pannello di controllo elettronico e telecomando per l'impiego a distanza. Oscillazione destra/sinistra. 3 velocità. Timer fino a 7h30m. Funzione Silente che diminuisce il consumo e riduce la rumorosità, rendendolo particolarmente adatto per l'impiego nelle stanze in cui si dorme.
Dotato della funzione brezza che ho già avuto modo di apprezzare in un Raffrescatore della stessa marca, modifica automaticamente la velocità dell'aria per farla assomigliare ad un vento naturale.

Alcuni preferiscono i modelli a colonna, occupano poco spazio e con il loro design elegante ben si adattano agli arredamenti moderni.
L'Honeywell QuietSet è considerato molto silenzioso. Ventola tangenziale, pannello di controllo elettronico con regolazione della potenza e quindi del livello di rumore, modalità notturna con rumorosità minima, oscillazione orizzontale, timer per lo spegnimento automatico. Telecomando per poterlo controllare a distanza. Si può regolare la luminosità del display o spegnerlo del tutto per non disturbare durante la notte.

Infine è perlomeno doveroso segnalare i ventilatori Dyson. Tecnologicamente avanzati, senza pale e con una linea estetica innovativa, a detta dell'azienda sono anche molto silenziosi. Ma le opinioni degli utenti appaiono piuttosto contrastanti, sostengono che con alti livelli di velocità la rumorosità è paragonabile ai normali ventilatori, e non ne vale la pena considerando che costano un occhio della testa. Ad ogni modo, li trovate a prezzi un po' più convenienti QUI. Indubbiamente sono pregevoli oggetti di design.


Se oltre a movimentare l'aria preferite che sia anche un po' più fresca, allora date un'occhiata alla pagina dedicata ai Raffrescatori evaporativi. Sono dei ventilatori avanzati che grazie al naturale principio fisico dell'evaporazione riescono a sottrarre all'aria un po' di calore, rendendola più fresca di alcuni gradi e pertanto maggiormente piacevole.