Il Glucomannano fa realmente dimagrire? opinioni

Si parla ormai da molto tempo di questa straordinaria radice di Konjac, diventata famosa anche grazie alla trasmissione tv del Dr.OZ. Ma il glucomannano può davvero far perdere peso, insomma funziona per dimagrire? Cos'è e perché è efficace. Opinioni personali e prova diretta del prodotto.

La radice di Konjac è conosciuta ed utilizzata da secoli nella cucina giapponese ed in altri paesi asiatici. Il Glucomannano è estratto dal tubero della pianta Amorphophallus Konjac, si tratta di una fibra insolubile capace di assorbire acqua fino a 60-100 volte il suo peso.
Tale caratteristica permette di limitare la sensazione della fame e apporta diversi altri benefici.

La farina di konjac viene utilizzata così com'è, sotto forma di capsule da ingerire, o per realizzare gli Shirataki, una speciale pasta con contenuto calorico e di carboidrati prossimo allo zero.

Assumendo prima dei pasti principali almeno 500mg di estratto secco di glucomannano con abbondante acqua è possibile limitare l'appetito e al contempo ridurre l'assorbimento di grassi e zuccheri.
Tale sostanza infatti assorbe moltissima acqua creando una massa gelatinosa, questa ingloba diversi nutrienti e non permette il loro corretto assorbimento da parte dell'intestino.

Trattandosi di una fibra risulta ovviamente utile nei casi di stitichezza o per regolarizzare la funzione intestinale.
Altresì utile per abbassare il colesterolo, evita inoltre il rapido innalzamento della glicemia.

Controindicazioni ed effetti collaterali - è una fibra e può diminuire l'assorbimento di micro e macro nutrienti. Per tale motivo è bene usarlo lontano da eventuali assunzioni di farmaci. Può provocare meteorismo e, in taluni casi, diarrea. Da evitare in caso di ostruzione intestinale o restringimento dell'esofago.

Opinioni
Può realmente far dimagrire, è efficace nell'ambito di un programma volto alla perdita di peso?
Invero esistono diversi studi che provano tale efficacia, in particolare in questo test contro placebo si evidenzia come gli elementi del gruppo di studio abbiano perso in media 2,5 Kg nell'arco di 8 settimane assumendo due dosi da 500mg di glucomannano in polvere prima dei pasti principali, e tutto ciò senza modificare le proprie abitudini alimentari o svolgendo più esercizio fisico.

Efficacia provata ma stiamo comunque parlando di circa 3 etti a settimana. Un risultato ben diverso, assai più contenuto di quanto reclamizzato da molti shop che vendono capsule o altri prodotti a base di glucomannano.

Inoltre non funziona per tutti allo stesso modo, soprattutto dipende da come viene ripartito il cibo nell'arco della nostra giornata. Se facciamo più pasti piccoli è un problema scegliere come e quando assumerlo. E poi ingerendo alimenti ipercalorici lontano dai pasti potremmo limitarne fortemente l'efficacia.

Tenete conto che il glucomannano può limitare l'appetito in quel preciso momento, ovvero durante il pasto.
Ma assumendo meno nutrienti il nostro fisico reagirà, con lo strumento preposto per questo scopo, ovvero il senso di fame. Quindi può capitare di aver fame molto prima del pasto successivo.
Insomma, il fisico si autoregola benissimo in tal senso, se gli forniamo meno nutrienti di quanto previsto ce lo segnala innalzando la fame. E non essendo un vero anoressizzante, il glucomannano non può metterci completamente al riparo dagli effetti di questo naturale meccanismo.

Ho sperimentato personalmente tale aspetto, magari mangiavo meno nei pasti principali ma nel corso dei giorni non perdevo peso, anzi alla fine del periodo di prova sono persino ingrassata. Evidentemente ho fatto troppo affidamento sul solo integratore allentando il controllo sull'alimentazione.

Per quanto detto sopra è scontato che il prodotto può funzionare al meglio solo se supportato da una adeguata dieta ipocalorica. D'altronde anche nel test di cui sopra le singole persone erano state istruite nel non modificare le loro abitudini alimentari, quindi anche in caso di fame imprevista fuori dai pasti canonici, dovevano sforzarsi di non mangiare in modo diverso.

Prezzo, dove acquistarlo
Ok, chiarito cosa è, come agisce e quali sono i suoi limiti, nel seguito elenco alcune risorse utili per acquistare glucomannano in polvere sfusa o estratto secco in capsule a costi convenienti.

La prima segnalazione riguarda la versione italiana di Ebay. Cercando con la parola Glucomannano escono fuori molte interessanti proposte in tal senso. Importante controllare le eventuali spese di spedizione e, nel caso delle capsule, che queste contengano una dose adeguata di estratto secco.

Discorso analogo per Ebay UK cercando con la parola Glucomannan. Alcuni prezzi sono convenienti e molti venditori inglesi spediscono anche verso l'Italia.

Se siete invece interessati al Glucomannano in polvere puro al 100% vi consiglio Bulkpowders. Questo negozio propone quantitativi da 100 grammi, 500g e 1kg a buoni prezzi. Inoltre immettendo all'atto dell'iscrizione il codice invito FDPJZV si ottiene un buono sconto di 5€.

Infine potreste prendere in considerazione il GlucomannanPlus+. Costa sensibilmente di più degli altri ma in questo caso ogni capsula è arricchita con estratto di tè verde (aumenta il metabolismo e scioglie i grassi) e cromo (riduce l'appetito). In ogni caso il dosaggio di questi ultimi due è abbastanza esiguo.