Cerotto Bertelli, prezzo, come funziona, opinioni

Il cerotto Bertelli è un rimedio antico ma ancora molto valido per il trattamento e cura di stati dolorosi quali reumatismi, lombaggini, nevralgie intercostali e stiramenti muscolari. Prodotto fin dai primi del 900, attualmente è realizzato e venduto dalla Kelemata.

Il principio attivo è la Capsico Oleoresina, praticamente la capsaicina, sostanza responsabile della piccantezza del peperoncino. A contatto con la pelle provoca un riscaldamento diffuso utile per rilassare i muscoli e placare gli stati dolorosi.

Avete presente quando, avendo male alla schiena o in altre parti del corpo, ci si avvicina alla stufa/termosifone o altra fonte di calore per trovare un certo sollievo? Ebbene, questo cerotto ha più o meno lo stesso effetto ma non richiede di restar fermi, possiamo indossarlo e svolgere le normali attività della nostra giornata.

Composizione naturale, non impiega medicinali, non interagisce con altri farmaci, si può utilizzare anche nelle fasi di gravidanza e allattamento. Gli eccipienti e altre sostanze in esso rilasciano un forte odore come di canfora, che per alcuni risulta persino gradevole.
Le uniche controindicazioni riguardano la sensibilità verso il principio attivo o altri suoi ingredienti.

L'azione riscaldante, così come i benefici che ne derivano, non sono immediati, generalmente sono necessarie molte ore prima di veder diminuire i dolori, ma il suo effetto benefico si protrae per tempi molto lunghi.

Ad onor del vero possiamo applicare questo cerotto e lasciarlo agire per 24 ore o più, anche durante le ore notturne di sonno. Addirittura si può tenere da parte e riapplicare successivamente. Naturalmente più passa il tempo e minore sarà la sua efficacia.

Insomma, un rimedio classico, storico, tradizionale, che agisce mediante sostanze naturali. Senza particolari controindicazioni o effetti collaterali.

Si può acquistare in farmacia. Attualmente il prezzo che ho rilevato è di 4,90€ per la dimensione media di 16x12 cm, e 6,90€ per quello grande 16x24 cm.

Parlando di Alternative.
I cerotti Thermacare e Lasolin Termico si basano sullo stesso principio, ovvero il calore. Anche questi non impiegano medicinali, l'effetto termico viene generato da una reazione chimica. L'azione perdura per tempi più brevi e non possono essere usati durante la notte, ma risultano in generale più economici.
I cerotti tipo Voltaren Flector e TransAct si basano invece su principi attivi medicinali, con tutti i pro e contro che ne derivano. Magari sono maggiormente efficaci per talune patologie, ma possono presentare interazioni ed effetti collaterali non di poco conto.