Quanto costa installare un climatizzatore?

Prezzo per l'installazione di climatizzatori mono e dual split. Quali fattori incidono sul costo. Conviene comprare un climatizzatore e farselo installare oppure rivolgersi direttamente ad un installatore? Preventivi con prezzi migliori per installatori certificati e autorizzati.

I climatizzatori vengono venduti ormai un po' dappertutto, dalle grandi catene di negozi di bricolage tipo Bricoman, Self, Leroy Merlin fino ai negozi specializzati in termoidraulica e persino nei supermercati più forniti.

Andiamo insomma in un negozio, scegliamo il modello che ci interessa e che sia più adatto alle nostre esigenze, lo carichiamo sul carrello e paghiamo alla cassa.
Acquistarlo è effettivamente molto facile. Tra l'altro sfruttando le offerte possiamo prendere un climatizzatore moderno con discrete caratteristiche a prezzi quasi stracciati.

In ogni caso, il climatizzatore necessita di installazione. Non è cosa da tutti, sebbene alcuni abbiano le conoscenze e l'esperienza per farselo da soli. Peraltro molti nuovi modelli sono in kit pronti all'installazione.
Ma, il mio consiglio è di rivolgersi ad un installatore professionista.

Cosa fa l'installatore. Questi dovrà montare il motore esterno su apposita staffa e l'unità interna detta split sul muro mediante stop a parete, quindi effettuare i collegamenti elettrici, stendere i tubi e isolarli opportunamente, bucare le pareti ed eventualmente richiudere i fori per minimizzare l'impatto estetico. Infine procedere al collaudo per verificare che tutto funzioni perfettamente. Magari darci anche un minimo di istruzioni e consigli sul funzionamento.

Quanto costa installare il climatizzatore?
Invero i prezzi variano molto a seconda della zona e in base ai reali lavori da effettuare. Per la stesura di questo articolo abbiamo chiesto preventivi al nostro idraulico di fiducia, installatore certificato, ma anche ad altri per farsi una idea il più possibile completa.

In linea di massima l'installazione ha un costo compreso tra 200 e 300 euro per un apparato monosplit. Bisogna aggiungere circa 150 euro per ogni split aggiuntivo oltre al primo, quindi per un dual split si possono spendere tra 350 e 450 euro. Ma si può anche salire in caso di installazioni complesse.

Qualche installatore mi ha proposto di svolgere il lavoro ad appena 150€, purché si tratti di un impianto semplice parete-parete. Pensano a tutto loro, buchi al muro, stesura dei cavi elettrici e dei tubi. Al massimo dobbiamo sostenere il costo per la staffa esterna (una quindicina di euro più IVA).

Di contro ho sentito che c'è chi chiede anche 400 e più euro per una installazione base, arrivano a casa, mettono poco o nulla materiale, e in un paio di ore o poco più hanno finito. Quanto incassano questi signori per ogni ora di lavoro? 

L'installazione base è quando abbiamo una distanza inferiore a 3 metri tra il motore esterno e lo split interno. Esempio tipico è il montaggio parete-parete, o su pareti congiunte in un angolo. Non c'è necessità di stendere lunghi cavi o tubi, creare canaline e così via.

L'installazione complessa si ha invece quando abbiamo una distanza superiore a 3 metri lineari tra unità motore e split. Si devono quindi installare condotti lunghi evitando eccessivi dislivelli, a volte bisogna attraversare intere stanze e nascondere i tubi all'interno di una canalina. Nei casi peggiori c'è la necessità di ponteggi per il montaggio del motore, ed in tale sventurato caso i costi di installazione possono divenire abbastanza elevati.

Possiamo ben dire che talvolta il costo dell'installazione supera quello per l'acquisto del climatizzatore, ciò vale in particolar modo se compriamo modelli economici.
A parità di condizioni, installare un "senza marca" da 250 euro costa quanto installare un prodotto top da 1500 euro.


Dove trovo un bravo installatore?
Se conoscete un idraulico provate a chiedere, se non lo installa lui probabilmente conosce qualcuno che può farlo. Importante è capire se siano persone esperte e non improvvisate.

I negozi che vendono climatizzatori solitamente possono fornire una serie di indirizzi di installatori qualificati. Gli installatori che acquistano materiale da loro lasciano i loro nominativi chiedendo gentilmente che vengano comunicati a chi ne faccia richiesta.

Il portale Edilnet permette di richiedere preventivi online in modo veloce e gratuito. Basta
indicare il nostro comune, provincia e regione, specificare di quale lavoro abbiamo bisogno, ed in tempi rapidi otterremo più preventivi personalizzati da parte di personale qualificato.

Ricordate, è compito di un installatore, ed è a sue spese, venire a casa vostra per farvi un preventivo, o eventualmente farlo a distanza in base ai dati che gli specificate.
I preventivi sono sempre gratuiti, se qualcuno vi chiede soldi o in qualche modo vi vuole vincolare, questo qualcuno vi sta già fregando in partenza, rivolgetevi ad altri.

Non è male l'idea di fare più preventivi, e scegliere quello che vi soddisfa di più in termini economici, o l'installatore che vi dà più fiducia, che sembra più serio, che non faccia troppi problemi e si dimostri disponibile.

Importante anche scegliere il periodo giusto. Come accade sempre, ci si ricorda di installare il climatizzatore in pieno periodo estivo, quando ormai fa troppo caldo e gli installatori sono oberati dal troppo lavoro. In tali condizioni è difficile spuntare un buon prezzo o farsi fare il lavoro in tempi brevi. Meglio agire in anticipo.

Climatizzatore montaggio compreso
Quasi tutti gli installatori trattano una qualche marca di condizionatori e climatizzatori, ed offrono un pacchetto tutto compreso. Forniscono la macchina, si occupano dell'installazione, del collaudo, ed effettuano anche gli interventi di assistenza qualora ce ne fosse bisogno.
Certe volte si tratta di una marca sconosciuta al grande pubblico, ma che poi magari si rivela di buona qualità.

Il vantaggio è quello di avere un solo referente. Lo stesso installatore ha contatti con la casa produttrice e risolve eventuali problemi nel periodo di garanzia, ma può ovviamente intervenire anche dopo.

La mia esperienza. In casa mia ho un esempio in tal senso, anzi due. Nel fatidico 2003, anno caldissimo, avremmo potuto comprare un Mitsubishi o un Daikin spendendo un capitale. Ci siamo invece rivolti ad un installatore consigliato da un amico, costo tutto compreso 1500 euro per 2 unità a marchio Ecoflamclima (sicuramente non noto), un 8000btu ed un 12000btu. Dopo qualche mese una delle due macchine ha avuto un problema che è stato prontamente risolto, senza che noi spendessimo nulla.
Ad oggi, 2017, quindi dopo 14 anni, entrambi i climatizzatori sono ancora perfettamente funzionanti e non hanno più richiesto alcun intervento di assistenza. Sicuramente è stato un ottimo acquisto.

Quanto costa. Parlando di un climatizzatore di marchio non famoso fornito dall'installatore, inverter con pompa di calore e altre caratteristiche nella media, il costo tutto compreso (apparato+installazione) per un monosplit è solitamente compreso tra 600 e 800 euro.


E per i dual-split? Climatizzatori con un solo motore esterno e 2 split dentro casa, da montare presumibilmente in camere diverse. In questo caso il costo è circa il doppio. Ci sono sicuramente più tubi da stendere ma l'installazione non è poi così complessa.
Il problema è che gli apparati dual costano sensibilmente di più all'origine, al punto che alcuni installatori consigliano, ove possibile, di installare due climatizzatori indipendenti. Ammesso ovviamente che possiate e vogliate avere due motori esterni.

Conclusioni
Bene, a questo punto credo abbiate una idea abbastanza precisa sui costi di installazione di uno o più climatizzatori, e sui fattori che possano farli aumentare.

Il consiglio generale è di agire per tempo, senza fretta. Se proprio volete installarlo il prima possibile allora dovete essere consci che l'urgenza si paga, e rischiate di non scegliere la soluzione migliore.

Acquistando da soli un climatizzatore in generale si risparmia. Si possono sfruttare le periodiche offerte dei negozi e scegliere il preventivo di installazione più conveniente. Ma in caso di problemi con l'apparato dovremo rivolgerci noi all'assistenza del produttore.

Con un pacchetto tutto compreso di solito si spende qualcosa in più e c'è meno scelta sui modelli. Ma si hanno maggiori garanzie ed eventuali problemi si risolvono più facilmente dal momento che pensa a tutto l'installatore.

A voi la scelta.