Affettatrice a spirale Silvercrest da Lidl, opinioni

Tagliare facilmente gli ortaggi realizzando tagliatelle, linguine o spaghetti di verdure. Ottima per una alimentazione dietetica povera di grassi e carboidrati, o per dare un tocco di creatività in cucina.

L'affettatrice a spirale Silvercrest, modello SSE 80 A1, viene venduta in esclusiva nei supermercati Lidl al prezzo di 19,99 euro, ma è reperibile unicamente durante i periodi di offerta.

Permette di affettare frutta e verdura sotto forma di spirale.

Cambiando gli inserti otteniamo tagli in diversi formati e spessore:

- tagliatelle 9 mm
- linguine 5 mm
- spaghetti 3 mm

Integra un grande contenitore di raccolta con capacità di 1,25 litri per operare in maniera pulita. Motore con potenza di 80 watt. Alloggiamento porta inserti salvaspazio. Avvolgi cavo. Include il manuale di istruzioni utente oltre ad un libro di ricette a colori.


Ideale per l'alimentazione vegetariana e vegana, o comunque per chiunque voglia inserire più verdura nella propria dieta.

Opinioni
Almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura. Queste sono le indicazioni dell'organizzazione mondiale della sanità, medici dietologi e nutrizionisti.

Ma talvolta non è semplice realizzare ciò, specialmente con i bambini che di verdura proprio non ne vogliono sapere. L'affettatrice a spirale è utile in tal senso in quanto permette di donare una forma diversa e più accattivante a frutta e ortaggi.

Una volta tagliate nel formato che preferiamo, possiamo consumare le verdure crude in insalata, oppure cotte al forno, in padella o fritte. Peraltro, tagliandole diminuisce lo spessore e aumenta la superficie, con conseguente riduzione dei tempi di cottura.

Potremmo realizzare degli spaghetti di zucchine, e condirli con un normale sugo o ragù. Oppure delle tagliatelle di rape. O ancora linguine di cetrioli o melanzane. Gomitoli di spaghetti di patate fritte. Gomitoli di zucchine al forno con un pizzico di pan grattato per renderle più croccanti, oppure pastellate e fritte.
Insomma, l'unico limite è dettato dalla nostra fantasia e creatività.


Gli alimenti da tagliare devono avere una forma affusolata, preferibilmente con un diametro di circa 3-6 cm. Pertanto in taluni casa sarà necessaria una preparazione prima del trattamento, ad esempio tagliare patate o rape in pezzi longitudinali.

Importante anche l'eliminazione di parti eccessivamente dure, piccioli, foglie ed eventualmente torsoli e semi. I risultati migliori si ottengono con vegetali abbastanza compatti.

Ho visto attrezzi analoghi durante le televendite. Ma solitamente si tratta di generici prodotti cinesi con istruzioni scarne, garanzia difficilmente sfruttabile, assenza di centri di assistenza e impossibilità di reperire parti di ricambio.

Questa affettatrice proposta da Lidl è invece di tutt'altro livello. Il funzionamento elettrico con carico dell'alto delle verdure rende l'impiego più comodo, veloce ed efficace.
Ottime le garanzie: 3 anni standard più 3 mesi di garanzia soddisfatti o rimborsati.


Il prezzo è a mio avviso adeguato, non costa tanto e può mostrare una grande utilità in cucina, soprattutto nell'ambito di una alimentazione maggiormente salutare. Straordinaria se si segue una dieta ipocalorica allo scopo di dimagrire o comunque se vogliamo introdurre più verdura nella nostra alimentazione.

Purtroppo, come capita spesso per gli oggetti in offerta da Lidl, al di fuori del periodo di promozione non è facilmente reperibile.

Come alternativa potreste prendere in considerazione una affettatrice a spirale manuale, chiamata anche Spiralizzatore.
Tali strumenti sono a sviluppo orizzontale o verticale, dotati di più lame intercambiabili per effettuare diverse tipologie di taglio. Non hanno un motore, ciò significa che il lavoro deve essere svolto manualmente girando una apposita leva, ma sono comunque intuitivi e facili sa usare.
Possono risultare più o meno comodi a seconda di cosa si va a tagliare. Taluni modelli permettono di trattare frutta e verdura anche in parti più grosse apparendo pertanto abbastanza versatili.