Glassesshop recensione ottica online e occhiali

Ho acquistato in un'ottica online due paia di occhiali da vista, nel seguito trovate quindi una completa recensione dell'ottica e dei prodotti comprati. Quanto costano gli occhiali, tempi e costi della spedizione, è conveniente prenderli sulle ottiche web? Quanto si risparmia, che qualità posso attendermi. Problemi, considerazioni ed opinioni personali.
Per il mio acquisto mi sono affidato all'ottica online statunitense GlassesShop. Ha un catalogo abbastanza ampio, molti prodotti sono in offerta speciale e, in generale, offre degli ottimi prezzi. Essendo il mio primo ordine online relativo a questa tipologia di prodotti, l'obiettivo è stato quello di spendere il meno possibile. In fondo si tratta quasi di un test, per verificare la bontà del servizio e la reale fattibilità dell'acquisto di occhiali da vista sul web.

Ho quindi ordinato due paia di occhiali, uno molto economico del tipo semi-rimless, ovvero con una montatura solo parziale, ed uno leggermente più costoso del tipo rimless, ovvero senza montatura. Ho inserito i dati relativi alla correzione per la mia vista (miopia e astigmatismo) e, prima di fare il checkout ho usato il codice sconto "father30" che mi ha permesso di ottenere uno sconto del 30%. Spedizione con corriere 19.95$. In totale ho speso 60 dollari, al cambio circa 49€. Wow, meno di 50 euro per due paia di occhiali.
Ordine piazzato il 17 Giugno, completato e spedito il 21 Giugno, la merce mi è poi arrivata con corriere DHL il 25 dello stesso mese. Il tempo di attesa complessivo è stato quindi di appena 8 giorni, davvero ottimo. Giusto per fare un paragone, per avere i miei ultimi occhiali acquistati in un'ottica tradizionale ho dovuto attendere quasi 2 mesi.

Tracciando la spedizione sul sito DHL sono venuto a conoscere l'origine degli occhiali: Repubblica Popolare Cinese. Eh si, evidentemente per mantenere i costi più bassi possibile hanno delocalizzato la produzione in Cina. Ciò non è necessariamente un male, ho acquistato e acquisto tutt'ora ottimi prodotti cinesi, a volte anche di eccellenza, e non ho pregiudizi verso il made in china. L'importante è che l'ottica richieda al produttore un elevato livello qualitativo e faccia periodici e continui controlli per verificarlo. Per quanto mi riguarda valuterò il prodotto esclusivamente per la sua reale qualità.

La busta del corriere conteneva due scatole di cartone bianco, ognuna di esse recava sopra una etichetta con il mio nome ed i dati dell'occhiale. All'interno un porta occhiali in materiale plastico trasparente opaco con il logo Glassesshop, esteticamente molto gradevole e con chiusura magnetica. Dentro il contenitore una bustina di plastica, l'occhiale ed un panno morbido per la pulizia, anche questo firmato dal negozio.
Veniamo ora alla descrizione dei due occhiali.

Inizio dal modello più economico, il semi-rimless identificato dalla sigla 6027 Silver. In realtà questo particolare modello voleva essere solo una prova, per dimostrare che sia possibile ottenere degli occhiali da vista di buona qualità per appena 8$, al cambio 6.5€ che al netto dello sconto diventano circa 4.5€. Meno di 5 euro per un paio di occhiali completo, montatura più lenti graduate, un vero record. Per mantenere il costo basso ho scelto le lenti standard, con 1.49 di indice di rifrazione.

L'occhiale inaspettatamente si mostra di buona qualità. Le lenti sono leggermente più spesse di quelle dei miei occhiali attuali ma comunque accettabili. La montatura metallica appare senza difetti, così come il montaggio delle lenti. Tutto sembra solido, le viti ben strette e se ne ricava un senso di relativa solidità. I bordi delle lenti sono morbidi, leggermente smussati con una molatura. Lungo il bordo nella parte inferiore, quella non coperta dalla montatura, è stato ricavato un piccolo solco in cui passa un sottile filo plastico, questo ha lo scopo di mantenere le lenti in sede.

Provandoli sono rimasto ancora più sorpreso, la visione è perfetta e la montatura sembra creata appositamente per il mio viso. Non c'è quella tipica sensazione di disagio che si ha quando si indossa un nuovo occhiale, è come se li avessi sempre portati. Il comfort è decisamente elevato, la struttura è stabile e ben integrata tra naso e orecchie. Il tipo di montatura e le lenti con basso indice, e quindi più spesse, producono un peso un po' superiore agli altri miei occhiali, non eccessivo ma la differenza comunque si sente. Ad ogni modo, tale peso non si avverte più dopo averli indossati per alcune ore.
In definita sono rimasto davvero sorpreso da questi occhiali, un ottimo prodotto ad un prezzo a dir poco irrisorio.

Il modello più costoso è invece un rimless, senza montatura, identificato su GlassesShop con il nome Boothia. Il costo base è di 29.95$, a cui vanno aggiunti 8.95$ per le lenti con indice 1.55, altri 4.95$ per il trattamento anti riflesso (i trattamenti antigraffio e anti UV sono invece gratuiti), infine 5.95$ per la clip-on. In totale 49.80$ che a seguito dello sconto sono diventati 35$, circa 28€.

Anche in questo caso la struttura appare eccellente, ottimo montaggio, viti ben fissate, lenti molate e senso generale di solidità. Indossandoli mi accorgo però che c'è qualcosa che non va, sono larghi, non fanno ben presa sulle orecchie ed anche il ponticello appare leggermente più largo del previsto. Eppure le dimensioni sul sito li descrivono addirittura come più piccoli rispetto al modello di cui sopra. Prendo un calibro e procedo con la misurazione, effettivamente il ponticello da lente a lente misura 19.7 mm quando dovrebbe essere 19 mm, poca cosa ma comunque avvertibile. La struttura complessivamente ha un larghezza simile a quella indicata sul sito ma il problema è che i musetti, ovvero i punti di attacco per le aste laterali, si allargano verso l'esterno guadagnando diversi millimetri. Per adattarli al mio volto sono stato quindi costretto a piegare leggermente le aste verso l'interno e spingere i naselli del ponte verso il centro, operazioni che vanno svolte con una certa cautela dal momento che possono danneggiare la struttura e, nei casi peggiori, provocare la rottura dell'occhiale. Ho pensato di rivolgermi ad un'ottica tradizionale per una messa a punto, ma non mi sembrava corretto. Quindi ho deciso di agire da solo e, alla fine, facendo molta attenzione, sono riuscito nell'operazione, stringendoli fino ad una condizione accettabile che mi garantisse un adeguato comfort d'uso.

A seguito delle modifiche mi trovo a possedere un occhiale di buona qualità, sufficientemente leggero e con lenti più sottili dell'altro paio. Ad ogni modo sono rimasto parzialmente deluso dal fatto che quanto indicato sul sito non trovi poi corrispondenza in ciò che ho ricevuto. Anche osservando con attenzione le foto non si riesce a rilevare l'andamento verso l'esterno sopra descritto.
Questa è la situazione a cui mi riferivo nell'articolo con l'elenco delle ottiche online per comprare occhiali a basso prezzo. L'acquisto a distanza implica dei rischi, o quanto meno delle piccole complicazioni. Nonostante ci siano applicazioni che permettano di provare virtualmente gli occhiali su una nostra foto, non c'è modo di verificare la sensazione che si ha nell'indossarli. Quindi è consigliabile fare un primo acquisto economico, magari con lenti standard a basso indice, e una volta che si è individuata una montatura perfetta per noi si può eventualmente optare per un secondo acquisto con le più costose lenti ad elevato indice. Mi rendo conto che tale pratica può apparire dispendiosa, ma considerando i bassi prezzi si riesce comunque a realizzare un grande risparmio.
D'altronde se pago un paio di occhiali mediamente 20 euro, posso permettermi di prenderne anche 3 o 4 e scegliere solo il migliore per l'uso quotidiano tenendo gli altri come scorta.
 
La Clip-On è una copertura con lenti plastiche polarizzate da applicare sugli stessi occhiali al fine di bloccare la luce, in pratica è un accessorio per trasformare velocemente gli occhiali da vista in un modello da sole. Ha lenti con la forma simile a quelle montate sull'occhiale, il sistema di aggancio però non è perfetto e nel tentativo di fissarlo ho persino scheggiato leggermente una mia lente, fortunatamente sul bordo esterno in un punto non visibile. Semplicemente non userò più questo accessorio, troppo scomodo.
Conclusioni
Spendendo meno di 50€ ho comprato due paia di occhiali da vista, ricevendoli comodamente a casa in poco più di una settimana. Entrambi presentano una buona qualità costruttiva e lenti pressoché perfette, un paio mi ha però costretto ad un intervento di modifica manuale per meglio adattarli al mio volto. In definitiva mi ritengo soddisfatto, soprattutto considerando che quelli precedenti acquistati in un'ottica tradizionale mi sono costati 5 volte tanto, e si tratta di un solo paio che tra l'altro non appare qualitativamente migliore dei modelli presi sul web e descritti nella presente recensione.
Questo acquisto mi ha dimostrato di come sia possibile comprare online occhiali da vista. Certo non tutto è perfetto, si possono incontrare delle difficoltà, ma il risparmio è talmente elevato da compensare ogni piccolo problema. Una cosa è certa, difficilmente in futuro comprerò occhiali nelle tradizionali ottiche.