Sprayleggero olio spray, prezzo, opinioni

Olio da cucina contenuto all'interno di un flacone spray, se ne utilizza solo una minima quantità realizzando un risparmio e un ridotto apporto di calorie da grassi. Cos'è e come funziona. Quanto costa. Opinioni personali sul prodotto. Alternative.

Ungere la padella con un filo d'olio, metterne uno o due cucchiai, condire a piacere a fine cottura. Tutte operazioni comuni in cucina, ma non così scontate.

Soprattutto risulta complesso utilizzare dei quantitativi ben precisi di olio versandolo semplicemente dalla bottiglia. Alla fine si tende ad esagerare, con l'idea che sia meglio un po' di più che troppo poco.

Sprayleggero è un olio spray che permette di limitare moltissimo l'impiego di olio pur donando un ottimo gusto alle nostre pietanze.
Il segreto risiede tutto nel suo speciale flacone in alluminio, all'interno di questo vi è una sacca contenente l'olio, e tra le due superfici dell'aria compressa. Basta premere il beccuccio superiore per distribuirlo uniformemente su pentole e padelle, oppure direttamente sui cibi.

Variando la quantità di pressione sul beccuccio possiamo ottenere una erogazione spray, a filo oppure a goccia.
Una nebulizzazione di 1 secondo equivale a 1,5 grammi di olio, corrispondente ad appena 15 calorie.

Contenitore in alluminio e sacca interna pressurizzata proteggono efficacemente l'olio da aria e luce.
Maggiori informazioni sono reperibili sul sito ufficiale, che funziona anche da negozio online.

Questi i prodotti disponibili con relativi prezzi comprensivi dello sconto attualmente praticato:

- Oli speciali (200 ml) - Avocado (4,39€), Semi di Lino (3,66€), Olio di Vinacciolo (3,66€)
- Biologico (200 ml) - Extra Vergine di Oliva classico (4,69€) oppure aromatizzato all'Aglio, al Peperoncino o al Limone (4,69€)
- Classico - disponibile come olio Evo semplice oppure aromatizzato al tartufo, aglio, peperoncino o limone. I prezzi variano in base al formato: 100ml (2,78€), 200ml (4,11€), 250ml (4,43€), 400ml (5,55€).

Naturalmente questi prodotti si trovano anche in altri shop, online e non. Io l'ho visto in un piccolo negozio di generi alimentari in cui vado a fare spesa di solito, vendono lo Sprayleggero classico da 250ml a 4,80 euro.

Opinioni
L'idea è buona, così anche la realizzazione. Creare un olio spray senza gas o propellenti di alcun tipo.

Premendo il beccuccio nebulizzo il prodotto in modo uniforme. Ottima protezione da luce e aria. Ho modo di usare poco olio o comunque di regolarlo con maggiore precisione.

Gli oli usati sono di qualità elevata, e l'extra vergine è 100% italiano.


Certo, guardando i prezzi e confrontandoli con quelli di oli comunemente in commercio potremmo pensare che sia assai poco conveniente.
Ma dobbiamo anche mettere in conto il costo dello speciale flacone in alluminio+sacca interna. Inoltre bisogna considerare che con Sprayleggero si usa molto meno olio, e anche questo aspetto porta ad un risparmio in cucina.

I formati più piccoli sono ovviamente meno convenienti, ma già con il 250ml e soprattutto con il 400ml il prezzo non appare poi così male. Magari è ancora superiore all'acquisto di olio in tradizionali bottiglie in vetro, ma tutto sommato ci può stare.

A mio avviso questo Sprayleggero assume un ruolo maggiormente importante nelle diete ipocaloriche in cui devo avere un buon controllo sulla quantità di condimenti utilizzati per la preparazione delle pietanze.

Gli oli aromatizzati rappresentano un surplus. Non li uso tutti i giorni ma solo quando devo raggiungere un certo effetto. Aroma e salute con l'olio all'aglio, forza e piccantezza con il peperoncino, e poi il tartufo per offrire quel tocco piacevole, intenso e ricercato.

In alternativa potreste prendere in considerazione una oliera spray standard. La riempio con qualunque olio, compreso quello che uso abitualmente, e realizzo più o meno lo stesso effetto con un notevole risparmio nel corso del tempo.

Su questo sito abbiamo parlato di altri oli spray. Il Pam Oil è quasi un prodotto storico in tal senso, zero calorie e zero grassi per porzione, maggiormente utilizzato per rendere antiaderenti teglie e fondi di padella. Abbastanza costoso in relazione al contenuto, e gli ingredienti nella formulazione non convincono molto.
Molto gettonato anche il Frylight, disponibile nelle varianti all'olio di oliva, di semi di girasole e aromatizzato al burro o in versione barbecue.

Infine una riflessione sulla quantità di olio da usare. Non è che diminuendolo al massimo si ottengano poi dei buoni risultati da un punto di vista gustativo, l'olio non è solo uno strumento per rendere maggiormente antiaderente una superficie, ma serve proprio per apportare gusto alle pietanze. Se una ricetta ne prevede 2 cucchiai, vuol dire che con un solo cucchiaio o meno non è ugualmente buona. Non pensate assolutamente che posso avere lo stesso sapore.
Detto ciò, evviva comunque gli oli spray, per fortuna che esistono, soprattutto per chi è a dieta.