Saldatore a batteria Parkside da Lidl

Strumento per saldare a stagno, utilizzabile per piccoli lavori fai da te, hobby, elettronica e modellismo. Portatile, facilmente trasportabile anche in viaggio. Caratteristiche. A chi può essere utile. Prezzo. Opinioni personali.

Saldatore a batteria a marchio Parkside (nuovo modello 2018). Venduto in esclusiva nei supermercati Lidl. Prezzo 9,99 euro.


Utilizzo versatile e portatile, senza fastidiosi cavi. Impugnatura gommata. Tensione di esercizio 4,5 volt. Potenza 6 watt. Temperatura massima 450 gradi °C.

Funziona mediante 3 batterie AA (stilo da 1,5 volt). Ha in dotazione il cappuccio di protezione e un mini cavalletto per appoggiarlo su un piano.



Per usarlo bisogna innanzitutto spostare il pulsante di accensione. Quindi premere il pulsante di contatto per riscaldare la punta. La temperatura massima viene raggiunta in circa 15 secondi.
Qualora si impieghino più di 30 secondi per arrivare alla temperatura di lavoro, allora significa che è il momento di sostituire le batterie.

Il raffreddamento completo dipende dalla temperatura ambiente. Una volta raffreddato possiamo applicare il cappuccio di protezione della punta.

Garanzia di 3 anni più l'usuale garanzia soddisfatti o rimborsati di Lidl. Prodotto disponibile unicamente nei periodi di promozione.

Opinioni
Il saldatore viene tipicamente impiegato per effettuare saldature a stagno in campo elettronico, creando quindi un contatto elettrico tra due elementi metallici. L'uso è abbastanza semplice e in generale risulta più agevole rispetto agli altri sistemi di saldatura.

I saldatori più grandi e potenti funzionano a corrente. Modelli a pistola con punta dritta o ricurva, oppure a penna, fino alle stazioni saldanti che permettono di selezionare la temperatura di esercizio.



Questo saldatore a batteria è pratico e di dimensioni tutto sommato contenute. Grazie alle batterie risulta utilizzabile in qualunque luogo, anche dove non sia disponibile una presa per la corrente elettrica.

Le prestazioni sono adeguate considerando che viene alimentato a batterie, d'altronde arriva ad oltre 500 gradi. L'autonomia è invece limitata dalla capacità delle stesse batterie.

Dovrebbe funzionare bene anche con le ricaricabili. Anzi, dal momento che le Ni-Mh meglio sopportano le elevate correnti in uscita rispetto alle alcaline, probabilmente riescono ad offrire anche migliori prestazioni. Peraltro, se lo usate abbastanza spesso, con le pile ricaricabili si risparmia parecchio sul medio e lungo periodo.

Il prezzo è conveniente, altri apparati con funzionalità simili sul mercato costano generalmente un po' di più.

Risulta più che adatto per tanti piccoli lavoretti come l'unire due cavi elettrici in rame, collegare una spina o un jack, ripristinare un contatto in un dispositivo elettronico, dissaldare dei componenti, oppure unire le piccole parti di un modellino metallico.

Rappresenta una buona alternativa ai saldatori portatili a gas. Personalmente lo reputo più comodo e sicuro.

Per la stessa cifra in altri periodi di promozione sempre da Lidl trovate una stazione di saldatura semplice e funzionale, presenta una manopola per regolare la temperatura della punta.

Spendendo un po' di più si prende invece la Stazione di saldatura digitale Parkside, con display lcd e pulsanti per regolare la temperatura tra 200 e 450 gradi °C.