Friggitrice ad aria calda Silvercrest, Lidl

Nuovo modello 2018 per la friggitrice ad aria calda di Lidl. Cuoce verdure, carne e pesce con un filo d'olio, rende tutto gustoso e croccante senza grassi in eccesso. Come funziona, quali vantaggi offre, confronto con altri modelli, opinioni.

Friggitrice modello SHFR 1450A1 a marchio Silvercrest. Si trova unicamente nei periodi di offerta nei supermercati della catena Lidl. Al momento in cui scrivo il suo prezzo è di 89,00 euro.



Riscaldamento alogeno con ventilazione forzata per una cottura più veloce ed uniforme. Coperchio per un facile accesso dall'alto. Recipiente con capacità utile di 2,5 litri, rivestimento antiaderente, manico per sollevarlo senza il rischio di scottarsi.
Assorbimento massimo 1450 watt. 


Display digitale e pulsanti per impostare liberamente tempi e temperature di cottura tra 60 e 240 gradi °C. Si può scegliere tra 8 programmi, 5 preimpostati e 3 personalizzabili. Segnali acustici per segnalare i vari stati di funzionamento.

L'agitatore ha lo scopo di mescolare gli ingredienti per rendere la cottura uniforme migliorando l'afflusso di aria calda sulle loro superfici.
La griglia fa scolare naturalmente i grassi sul fondo, utilissima per alcuni tipi di carne o pesce.

Il misurino in dotazione permette di distribuire sui cibi la corretta quantità di olio al fine di avere un giusto equilibrio tra gusto e calorie. Se lo desideriamo, possiamo ovviamente cuocere senza alcun grasso in più.

Durante il processo di cottura si può aprire il coperchio per inserire eventualmente ulteriori ingredienti.

Il manuale contiene indicazioni circa tempi e temperature consigliati, nonché aggiunte di acqua e/o olio per varie preparazioni: classiche patatine fritte surgelate o fresche, patate a dadini, verdure come zucchine o peperoni, funghi, cipolle, pesce e crostacei, pollo e altre tipologie di carne.

La confezione contiene i seguenti elementi: friggitrice, contenitore per alimenti, griglia, agitatore, base, misurino, manuale di istruzioni utente in Italiano e altre lingue.

Garanzia di 3 anni più quella soddisfatti o rimborsati prevista da Lidl.
Marchi GS e TÜV che certificano qualità, sicurezza, funzionalità e affidabilità.



Opinioni
Le tradizionali friggitrici utilizzano un bagno d'olio bollente al fine di cuocere in modo veloce, croccante e molto gustoso. Ma è risaputo che la frittura sia ben poco salutare a causa dell'eccessivo impiego di grassi.

Le nuove friggitrici ad aria calda sfruttano invece un flusso di aria ad alta temperatura, la quale circolando tra i cibi vi trasferisce uniformemente il calore cuocendoli senza grassi aggiunti. Il vantaggio è quello di avere una cucina più leggera, digeribile, con poco o senza olio, adatta per un consumo generale anche in caso di diete.

Ma il gusto è uguale al fritto in bagno d'olio? La risposta semplice è No, non può essere uguale. Diciamo che il sapore si assomiglia, ma viene a mancare la componente data proprio dal grasso.
Possiamo però ottenere un buon compromesso usando solo un filo di olio ben distribuito, il gusto ne guadagna e le cotture rimarranno comunque più salutari.

A tal proposito, alcune persone trovano utile l'impiego di una Oliera spray. Permette di nebulizzare una minima quantità di olio facendo in modo che si sparga uniformemente sui cibi. Utile anche per condire l'insalata o altri piatti.

In passato Lidl ha già proposto una friggitrice ad aria calda. Costa meno e si basa sullo stesso principio di funzionamento. Presenta un vano per il cibo leggermente più piccolo e accessibile con cassetto frontale. Arriva solo fino a 200 gradi °C e non presenta un meccanismo per girare il cibo.

Il nuovo modello (venduto nel 2018) presenta delle caratteristiche in qualche modo superiori, o perlomeno delle migliorie. Innanzitutto il vano cottura è accessibile dall'alto, decisamente più comodo (sinceramente lo avrei comunque preferito più grande). C'è la griglia per far scolare i grassi dai cibi. Offre dei programmi automatici e manuali.

Nota a parte per l'agitatore che risolve uno dei grandi limiti delle friggitrici ad aria calda, ovvero la difficoltà nel cuocere i punti che sono a contatto tra loro e quindi non raggiunti correttamente dall'aria. Infatti con i vecchi modelli per ottenere migliori risultati spesso conveniva aprire il cassetto a metà cottura e scuotere leggermente i cibi.


Invero questo meccanismo che gira non è sempre utile, c'è il rischio che possa danneggiare (persino spappolare) preparazioni come i prefritti, suppli, crocchette e limitatamente anche le patatine.

Altri modelli sul mercato presentano invece una gabbietta che risulta in qualche misura più delicata. Gira su se stessa lasciando che i cibi per forza di gravità si mescolino naturalmente, limitando il rischio di rovinarli.

In conclusione reputo questa friggitrice valida. Da usare anche giornalmente considerando i vantaggi intrinsechi di questo tipo di cottura.

Come possibile alternativa vi propongo di dare un'occhiata alla friggitrice tedesca Klarstein VitAir Turbo. Ha un costo sensibilmente superiore ma presenta caratteristiche di un altro livello. Funziona sia come friggitrice ad aria che come forno o grill. Il vano cottura ha una capacità di ben 9 litri. Dotata di accessori per il girarrosto e gabbietta cilindrica rotante per mescolare automaticamente i cibi senza rovinarli. Programmi automatici e manuali, timer per lo spegnimento.